Notizie dagli espositori

26 Settembre 2019
igus

igus Italia: cavi, protezione e automazione in fiera

Nata nel 1993, la filiale italiana del gruppo igus continua a crescere per offrire a tutta la Penisola il meglio delle motion plastics. Grazie al magazzino, igus Italia con più di 100 collaboratori – nella sede di Robbiate (LC) e su tutto il territorio nazionale – l’azienda offre un servizio capillare e un’assistenza su misura per le specifica applicazioni fotovoltaiche, energetiche e di mobilità elettrica, e per i progetti speciali. Anche igus Italia sarà presente a ZeroEmission 2020.
Il progresso tecnologico consiste nel rendere  le macchine sempre più veloci e i loro movimenti sempre più precisi. Di conseguenza, anche la componentistica deve sempre vincere nuove sfide. E’ proprio partendo da questo presupposto che, nel 1964, Günter Blase ha fondato igus, con l’idea di sviluppare prodotti in polimero ad alte prestazioni, resistenti all’usura, per ogni tipo di movimento. Oggi, questi prodotti vengono chiamati motion plastics. Anche dal punto di vista ambientale, le motion plastics rappresentano un miglioramento. Da una parte, il processo produttivo per fabbricare componenti in polimero richiede la metà dei litri di petrolio rispetto a quelli necessari per produrre un prodotto equivalente in acciaio e fino a 70% meno se parliamo di prodotti simili in alluminio. D’altra parte, se consideriamo le 54,4 miliardi di tonnellate  di lubrificante che vengono dispersi nell’ambiente ogni anno, i prodotti autolubrificanti di igus  contribuiscono alla protezione dell’ambiente.

www.igus.it

> Leggi tutte le notizie


Lascia un commento!

2019 © ZeroEmission Show - Tutti Diritti Riservati. Created by Niro Informatica Web Agency